Stornellatori romani

stornellatori

Spettacolo unico nel suo genere in stile Rugantino, Il gruppo degli Stornellatori nasce con l'intento di promuovere la cultura e le tradizioni di Roma, attraverso le sue canzoni dedicando particolare attenzione a tutte quelle melodie, davvero numerose, che creano l'atmosfera di allegria e di divertimento che caratterizzano le feste popolari romane. Durante gli spettacoli in acustico gli artisti indossano i costumi che ricordano l'epoca del Rugantino e si esibiscono con gli strumenti tipici della tradizione musicale romana: fisarmonica e chitarra.
Nei concerti in piazza viene montata anche una scenografia con osteria, lampioni, finestre, balconcini e fiori. Questa oltre a far da sfondo, e' il luogo dove si realizza la serenata dove Ninetta si affaccia dal balcone e ringrazia il suo amato gettandogli la rosa. Ma non sempre le serenate hanno un lieto fine e questo può essere un pretesto, per un vero romano trasteverino, di far valere la lama del proprio coltello.
In realta' lo spettacolo oltre ad essere un concentrato di divertimento, dona emozioni attraverso gli stornelli romani e brani come “Tanto pe' cantà, Nannì, Roma forestiera, La società dei magnaccioni, L'aricciarola, Stornellata romana, Fiori trasteverini e tante altre canzoni”, con il coinvolgimento della platea che intona i ritornelli insieme agli artisti. Le musiche, gli arrangiamenti e le esecuzioni musicali sono curate dal M° Fabrizio Masci, musicista internazionale che da decenni si occupa di musica popolare romana. " 

 

Video: https://youtu.be/Cqnhh4IJs3Q